Avvisi

28 Luglio 2021

BUONO LIBRI anno scolastico 2021/2022

AVVISO PUBBLICO

FORNITURA LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2021/2022 AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (SCUOLA MEDIA “Cillo Palermo” ) ED AGLI ALUNNI DEL LICEO MUSICALE IN PARTICOLARI CONDIZIONI ECONOMICHE MEDIANTE IL SISTEMA DELLE CEDOLE/VOUCHER.

IL SINDACO

Premesso che:
– Con Decreto direttoriale n. 360 del 22/03/2021 il Ministero dell’Istruzione, ha disposto la ripartizione tra le Regioni, per l’anno scolastico 2021/2022, della somma complessiva di € 103.000.000 ai fini della fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori;
– Di tale somma, alla Regione Campania risultano attribuiti, per l’a.s. 2021/2022 € 18.933.429,20 (di cui € 14.133.938,40 per la scuola dell’obbligo ed € 4.799.490,80 per la scuola secondaria superiore), la cui erogazione ai Comuni interessati sarà curata dalla suddetta Regione;
– Per tale erogazione la Regione Campania ha deliberato i criteri di riparto del fondo statale ed ha fissato al 15 ottobre di ciascun anno scolastico il termine ultimo entro cui i Comuni devono consegnare alle famiglie i buoni per i libri di testo sotto forma di cedole librarie o voucher;

– I criteri di erogazione ad onere dei comuni consistono in:
a) Ammettere al beneficio i genitori o altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, che presentino un valore dell’Indicatore della Situazione Economica
Equivalente (ISEE) 2021 in corso di validità, rientrante nelle seguenti due fasce:

– 1^ fascia: da € 0,00 ad € 10.633,00
– 2^ fascia: da € 10.633,01 ad € 13.300,00.

b) Destinare le risorse che saranno attribuite dalla Regione Campania disponibili prioritariamente alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella prima fascia. Qualora residuino risorse dopo la copertura del fabbisogno riferito alla Fascia 1, le stesse saranno destinate alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientranti nella Fascia 2;

c) Garantire l’intervento anche agli studenti residenti nel territorio di Gesualdo frequentanti scuole di altre Regioni, laddove le Regioni di frequenza non assicurino tale beneficio;

d) Concedere il beneficio per le spese per l’acquisto dei libri di testo e contenuti didattici alternativi scelti dalla scuola per l’a.s. 2021/2022 e l’importo del beneficio non può superare la spesa complessiva sostenuta;

e) La misura massima del beneficio erogabile è determinata dal costo della dotazione dei testi della classe frequentata, così come previsto dalla nota del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prot. n. 5571 del 29/03/2018 ed ai sensi del Decreto del MIUR n. 781/2013;

f) La corresponsione del beneficio avverrà subordinatamente al riparto dei fondi a ciascun Comune da parte della Regione Campania.

Modalità di presentazione dell’istanza.
Le richieste dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune entro il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 31/08/2021, utilizzando l’apposita modulistica disponibile presso il medesimo ufficio protocollo o scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comunedigesualdo.av.it. (scarica modulo domanda – vedi allegati)

Documentazione da allegare
Alla domanda vanno allegati:
– Dichiarazione ISEE in corso di validità;
– Copia del documento di riconoscimento
– In caso di dichiarazione ISEE pari ad € ZERO, pena l’esclusione dal beneficio, autocertificazione relativa all’attestazione ed alla quantificazione delle fonti e dei mezzi dai quali il nucleo familiare ha tratto sostentamento nell’anno 2020.

Esclusioni
– Difetto dei requisiti
– Mancata presentazione della dichiarazione ISEE in corso di validità
– Dichiarazione ISEE difforme
– Mancata presentazione di un valido documento di riconoscimento.

Modalità di erogazione del beneficio
Il “buono libro” sarà erogato sotto forma di cedola/voucher a titolo di totale o parziale copertura delle spese, utilizzabile per le spese dei libri di testo e/o materiali/contenuti didattici alternativi scelti dalla scuola di frequenza.
La cedola/voucher potrà essere utilizzata esclusivamente presso la cartolibreria accreditata presente nel territorio di Gesualdo.

Valore del buono
I buoni libri avranno un valore diversificato per classe in relazione alle disponibilità delle risorse assegnate dalla Regione Campania ed al numero dei richiedenti.

Graduatoria
Il servizio Istruzione provvederà a redigere la graduatoria degli aventi diritto, in forma anonima, per motivi di privacy con indicazione unicamente del numero di protocollo assegnato all’istanza, suddivisi in Fascia 1 e Fascia 2 che saranno pubblicati sul sito internet istituzionale dell’Ente. Tale pubblicazione, a tutti gli effetti, ha valore di notifica agli interessati.

Conclusioni
I dati personali raccolti con le domande inoltrate a motivo del presente Avviso saranno trattati con gli strumenti informatici ed utilizzati nell’ambito del procedimento amministrativo con modalità conformi a quanto previsto dalla normativa sulla protezione dei dati personali.
Il presente Avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio del Comune e sulla home page del sito istituzionale dell’Ente www.comunedigesualdo.av.it ed affisso nella sede comunale e nei plessi scolastici interessati.

Gesualdo, lì 28/07/2021

IL SINDACO Notaio Edgardo Pesiri


SCARICA IL MODULO DI DOMANDA ( MODELLO DOMANDA  )


SCARICA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO per attestazione ISEE pari a o,oo €.( Dichiarazione redditi zero )


 

Ultimi articoli

Avvisi 18 Novembre 2022

AVVISO PER INTERPELLO INTERNO per conferimento di lavoro autonomo per n.1 Funzionario Esperto (CODICE FG/COE)

AVVISO DI INTERPELLO INTERNO PER LA PRESENTAZIONE DI CANDIDATURE PER La SELEZIONE DI N.

Avvisi 18 Novembre 2022

Agevolazione TARI 2022 per emergenza Covid-19 (utenze domestiche): Scadenza termini domanda 15/12/2022

Il Sindaco – Vista la delibera della Giunta Comunale n.

Avvisi 16 Novembre 2022

BANDO: Concessione di contributi per l’adeguamento di immobili appartenenti al patrimonio comunale da concedere in comodato d’uso gratuito per l’apertura di attività commerciali.

Oggetto presente del bando è l’assegnazione in comodato d’uso gratuito per un periodo di cinque anni dalla data risultante dalla dichiarazione di inizio attività, di immobili appartenenti al patrimonio comunale per l’apertura di attività commerciali, previo adeguamento dello stesso.

torna all'inizio del contenuto
X