Giunta comunale

Bianco Gianfranco – Vicesindaco


Deleghe: Turismo

 

Petruzzo Andrea


Deleghe: Lavori Pubblici, Urbanistica, Sport, Spettacolo

 

D’Onofrio Ida


Deleghe: Pubblica Istruzione, Politiche Sociali, Infanzia, Gioventù e Terza età

 

Stanco Franca


Deleghe: Demanio, Decoro Urbano e Patrimonio


La Giunta è l’organo esecutivo dell’ente locale, con competenza generale residuale in tutte le materie che non siano state affidate dalla legge al Consiglio o al Sindaco. È composta dal Sindaco, che la presiede, e da un numero di assessori (tra cui un vicesindaco) nominati dal Sindaco, stabilito dagli statuti e comunque non superiore a 1/4, arrotondato in eccesso, del numero dei consiglieri comunali, computando a tale fine anche il Sindaco, e comunque non superiore a dodici (art. 47 del T.U.E.L.). La legge 7 aprile 2014, n. 56 (legge Delrio) stabilisce il numero dei componenti dell’organo a seconda della popolazione residente nel comune italiano di riferimento. Per il Comune di Gesualdo, con popolazione superiore a 3.000 e fino a 10.000 abitanti, è previsto un numero massimo di 4 assessori.  La Giunta collabora con il Sindaco nella gestione del Comune e opera attraverso deliberazioni collegiali. Ciascun assessore riceve, di norma, una o più deleghe relative a settori specifici dell’azione amministrativa comunale. Talvolta il Sindaco conferisce a membri del Consiglio comunale (i cosiddetti consiglieri delegati) incarichi di collaborazione in ambiti specifici. L’art. 48 del T.U.E.L. prevede inoltre che: la Giunta collabora con il Sindaco nell’attuazione degli indirizzi generali del Consiglio, riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività, adotta i Regolamenti di organizzazione degli uffici e dei servizi, adotta tutti gli atti di indirizzo, di programmazione e di controllo politico-amministrativo non riservati al Consiglio e al Sindaco. La giunta decade trascorso il termine del mandato di 5 anni o nel caso di dimissioni, decesso del sindaco o nel caso in cui la maggioranza assoluta dei consiglieri voti la mozione di sfiducia, che deve essere motivata, nei confronti del Sindaco.

torna all'inizio del contenuto
X