Notizie

31 Luglio 2019

Mappe interattive di pubblica utilità

Il Comune di Gesualdo sceglie di utilizzare i servizi di google maps per creare mappe geografiche interattive. Per la manifestazione “Saperi&Sapori”, organizzata da Astrea, la cartina digitale indica le aree destinate all’enogastronomia, ai concerti live, al parcheggio e ai servizi igienici.

Una mappa digitale interattiva per essere guidati, passo per passo, attraverso in punti di interesse del paese in occasione della manifestazione “Saperi&Sapori”, organizzata da Astrea, che si svolgerà a Gesualdo dal 2 al 4 agosto, tra il castello e i suggestivi vicoli del centro storico. Il Comune guidato dal Sindaco Edgardo Pesiri ha deciso di arricchire le informazioni online di pubblica utilità utilizzando i servizi di google maps per creare mappe geografiche interattive.

Attraverso il portale o l’app istituzionali (www.comune.gesualdo.av.it) si potrà visualizzare la mappa in questione con le indicazioni delle varie aree, tra cui quella dedicata all’enogastronomia e i luoghi dei concerti live. Sulla cartina colorata, visualizzata attraverso il servizio di Google Maps, sono stati segnalati, con appositi simboli, il castello, luogo delle mostre permanenti e temporanee, e i diversi spazi del borgo riservati alle vinerie, agli aperitivi, agli spettacoli. La mappa interattiva è stata pensata soprattutto per dare informazioni utili sulle vie di accesso al paese, sui parcheggi, sulle vie di fuga e sui servizi igienici.
In pratica, chi vorrà affidarsi a questo servizio potrà visualizzare, per esempio, le aree destinate al parcheggio ed essere informato sulla distanza di queste dal centro della festa. Cliccando sull’icona del “parcheggio fiera” si viene informati che questo “dista circa 180 metri dall’ingresso alla festa, prevede un percorso con scale e un dislivello. Per evitare le scale è possibile proseguire per via Dante Alighieri e procedere per Corso Italia; in questo caso il percorso sarà di circa 450 m”. Quanto al “parcheggio Canale” si legge che “dista circa 300mt dall’ingresso alla festa. Non ci sono scale e la strada è pianeggiante”. E così via per le altre due spaziose aree (“Ex campo sportivo” e “campo sportivo”) dove è possibile lasciare la propria auto. Se si utilizza lo smartphone si può scegliere di avviare il navigatore di Google maps ed essere guidati verso il punto di interesse desiderato.

L’interattività delle mappe geografiche digitali è il nuovo strumento che l’Amministrazione comunale ha scelto di adottare per fornire ai visitatori e ai residenti indicazioni utili su più fronti.

Oltre al caso di “Saperi&Sapori”, l’innovativa cartina virtuale va in soccorso ai cittadini quando viene dato un avviso di chiusura di un tratto stradale. È il caso del rifacimento dell’asfalto in corso fino al 2 agosto. La mappa ha visualizzato l’intero tragitto interessato dai lavori, offrendo agli utenti una comunicazione più veloce ed efficace.

 

Ultimi articoli

Avvisi 31 Luglio 2021

RIDUZIONI TARI 2021 UTENZE NON DOMESTICHE PER LE CONSEGUENZE DELL’EMERGENZA SANITARIA “COVID – 19”

AVVISO PUBBLICO Il Responsabile del Settore Tributi–Suap–Istruzione–Servizi Sociali–Ced, in esecuzione della deliberazione di C.

Avvisi 30 Luglio 2021

Misure a tutela degli animali d’affezione e prevenzione del randagismo

MISURE PER L’IDENTIFICAZIONE, REGISTRAZIONE E TENUTA DELLA POPOLAZIONE CANINA   Ordinanza Sindacale n.

Avvisi 28 Luglio 2021

BUONO LIBRI anno scolastico 2021/2022

AVVISO PUBBLICO FORNITURA LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2021/2022 AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (SCUOLA MEDIA “Cillo Palermo” ) ED AGLI ALUNNI DEL LICEO MUSICALE IN PARTICOLARI CONDIZIONI ECONOMICHE MEDIANTE IL SISTEMA DELLE CEDOLE/VOUCHER.

Notizie 28 Luglio 2021

Castello di Gesualdo 8 agosto – 8 settembre 2021 – Collettiva d’Arte contemporanea Raccolti & Liberi per la Ri_Partenza a cura di Francesco Caloia

COMUNICATO STAMPA La rassegna di arte contemporanea che si inaugurerà Domenica 8 agosto alle ore 18,00 nel castello di Gesualdo (AV) e sarà visitabile fino all’8 settembre 2021, è una collettiva che si pone in linea con una prima mostra tenutasi lo scorso anno nel complesso architettonico dell’Abbazia di San Michele Arcangelo di Sturno, avente come titolo: “San Michele l’Arcangelo guerriero tra vecchi e nuovi demoni”, curata dall’artista former dirigente scolastico prof.

torna all'inizio del contenuto
X